Vini Valdostani

web_valdostani_01“Valle d’Aosta – Vallée d’Aoste” è la Denominazione d’Origine Controllata (DOC) che raggruppa i prodotti della vitivinicultura nella nostra regione. Le condizioni morfologiche e climatiche del territorio non si prestano a coltivazioni particolarmente estese o di facile cura, ma le iniziative di valorizzazione delle viti hanno favorito la varietà, la specificità dei prodotti e l’attenzione ai livelli di qualità raggiunti.

Volendo elencare i prodotti più importanti della produzione regionale, dobbiamo senz’altro citare: l’Arnad-Montjovet – un rosso asciutto e speziato, con un’idea di vaniglia; il Blanc de Morgex et de La Salle – vino d’alta quota, secco e delicato; lo Chambave Muscat – secco e corposo, prodotto dalle uve di Moscato Bianco; lo Chambave Rouge – un rosso rubino, fruttato e dal profumo intenso; il Donnas – rosso e vellutato, con uve di Nebiolo per matrice; l’Enfer d’Arvier – un nome evocativo, dovuto all’esposizione del territorio – rosso, corposo e vellutato; il Nus Malvoisie – secco, profumato e gradevole nell’accompagnare i dolci tradizionali; il Nus Rouge – un rosso asciutto che ben accompagna le carni e, dulcis in fundo, il Torrette – rosso armonico e corposo, ideale in affiancamento a salumi e formaggi.

Questi vini, elencati volutamente e rigorosamente in ordine … alfabetico, per non fare classifiche tra prodotti diversi, non esauriscono il panorama della produzione locale, ma rappresentano bene la varietà composita che la caratterizza. Parliamo di una gamma di prodotti in grado raccontare i sapori, le sensazioni e la cultura che innervano l’enologia valdostana. Per questi motivi, è stato “disegnato” un vero e proprio percorso sul fil rouge dei vini e dei loro legami con la terra: parliamo della “Strada dei Vini” della Valle d’Aosta, una trama di scoperta progressiva della ricchezza del territorio e dei suoi viticoltori.IsolaVini

Gros Cidac propone costantemente, in area di vendita, i prodotti alimentari e vinicoli della regione; in questo periodo (e fino alla fine del mese di agosto), ospiterà un’“isola d’offerta” di vini valdostani a prezzi convenienti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *