Tre consigli di lettura

Consigli di lettura Blogzine Cidac groscidac.eu/blog

Tre consigli di lettura da parte di Cidac – img Free Photos Pixabay

Il periodo di passaggio dalla primavera all’estate porta sempre qualche novità editoriale e, con tre consigli di lettura, abbiamo pensato di offrirvene uno scorcio.

I testi che abbiamo scelto per voi sono : L’inverno dei leoni, di Stefania Auci; Vecchie conoscenze, di Antonio Manzini e Tre di Valérie Perrin.

Tre consigli di lettura – “L’inverno dei leoni”

Edito da Casa Editrice Nord e uscito lo scorso 24 maggio, “L’inverno dei leoni” rinnova una saga familiare, quella dei Florio, ambientata in terra di Sicilia e collocata all’alba del XIX secolo.

Il libro riprende il filo di “Leoni di Sicilia”, un successo da più di 600.000 copie vendute, tradotto ed esportato in 32 paesi.

Inverno dei leoni Blogzine Cidac groscidac.eu/blog

“L’inverno dei leoni” di Stefania Auci – copertina

Com’è sua consuetudine, la scrittrice crea un mélange di narrazione e riferimenti storiografici, esaltando la miglior tradizione del romanzo familiare.

La copertina del libro riprende un’opera dell’artista Johan W. Godward, “When the Heart is Young”, realizzato nel 1902.

L’autrice

Stefania Auci è nata a Trapani nel 1974, ma vive e lavora a Palermo. Dopo una parentesi professionale in uno studio legale, si dedica ora all’insegnamento.

Scrive con un’evidente passione per il percorso storico della sua terra e con l’abilità non comune di dipingere epoche e mondi dimenticati.

Tre consigli di lettura – “Vecchie conoscenze”

Edito da Sellerio, uscirà il prossimo 10 giugno il nuovo romanzo giallo che vede Rocco Schiavone in veste di protagonista.

Il vicequestore romano in servizio ad Aosta, reso ancor più celebre dalla magistrale interpretazione di Marco Giallini, indaga sull’omicidio di un’ex professoressa di storia dell’arte, mentre il suo passato proietta ombre inquietanti sul mood della vicenda.

Vecchie conoscenze Blogzine Cidac groscidac.eu/blog

“Vecchie Conoscenze” di Antonio Manzini – copertina

Tornano i tratti ruvidi e contraddittori dell’investigatore, che oscilla tra contemplazione e pragmatismo, mentre il suo autore lo dipinge con l’affetto che si prova per un vecchio amico, un po’ scontroso.

Per i lettori che hanno accolto il personaggio nel proprio pantheon di eroi letterari la vecchia conoscenza, che ritorna (e affascina), è proprio lui, Rocco.

L’autore

Antonio Manzini è nato a Roma, nel 1964. Ha alle spalle un percorso professionale che ricorda quello di un altro grande del giallo, Andrea Camilleri. Oltre che scrittore, Manzini è stato sceneggiatore, attore e regista.

Ha recitato in serie TV e per il cinema, ha diretto film e cortometraggi e, in qualità di sceneggiatore, ha avuto modo di lavorare con Gabriele Salvatores.

Tre consigli di lettura – “Tre”

Pubblicato da Edizioni e/o, il nuovo romanzo di Valérie Perrin, già nota per “Cambiare l’acqua ai fiori”, uscirà il prossimo 28 giugno.

Il libro, intriso di sensibilità e forte di una buona costruzione narrativa, narra la storia di Nina, Etienne e Adrien, che diventano amici, incontrandosi, ancora bambini, in una scuola della provincia francese.

Tre Blogzine Cidac groscidac.eu/blog

“Tre” di Valérie Perrin – copertina

La loro è un’amicizia intensa e coinvolgente, fatta di condivisione e complemento di diversità. I protagonisti attraversano, come tutti, amori, distacchi, lutti, euforia e delusioni.

Le amicizie, si sa, possono crescere e distruggersi, scomparire e poi tornare in scena, con coup de théâtre sorprendenti. Possiamo non capirle mai fino in fondo ma, a volte, ci possono salvare o, magari, redimere.

L’autrice

Valérie Perrin è nata in Francia nel gennaio del 1967. Ha sempre lavorato nel mondo del cinema e, per anni, è stata fotografa di scena di importanti produzioni.

Ha lavorato anche col marito, Claude Lelouch, celebre regista, sceneggiatore e produttore cinematografico.

“Cambiare l’acqua ai fiori”, il suo precedente romanzo, ha vinto il Prix Maison de la presse, il Prix Jules-Renard, il Prix des lecteurs du

Romanzo Auci in Cidac Blogzine Cidac groscidac.eu/blog

Il romanzo di Stefania Auci in Cidac – ph. di E.Bredy

Livre de poche ed è stato il più venduto in Italia nel 2020.

Il libro di Stefania Auci è già presente nel reparto libri e media dell’area vendita Cidac. I romanzi di Antonio Manzini e Valérie Perrin lo raggiungeranno nelle prossime settimane.