You are currently viewing Il Carnevale della Coumba Freida
[:it]IMG ZOOMABILE - Landzettes al Carnevale della Coumba Freida - Foto @E. Bredy[:]
  • Auteur/autrice de la publication :
Landzettes Coumba Freida Blogzine Cidac groscidac.eu/blog
IMG ZOOMABILE – Landzettes al Carnevale della Coumba Freida – Foto @E. Bredy

Il Carnevale della Coumba Freida è una delle feste in maschera più antiche d’Italia. Per chi non la conoscesse, ha luogo in un’area della Valle d’Aosta comprendente la Valpelline, la valle del Gran San Bernardo e la valle di Bionaz.

Il toponimo significa « valle fredda » e si riferisce al clima rigido presente nelle tre vallate. Quest’anno, l’evento si è tenuto a Doues, il 27 e 28 gennaio, proprio all’inizio del periodo carnascialesco, che terminerà col martedì grasso, il prossimo 13 febbraio.

Maschere tipiche del Carnevale della Coumba Freida

Ogni anno, nel periodo che precede la quaresima, diversi partecipanti alla kermesse indossano i costumi delle « landzettes”. Questi abiti, s’ispirano alle uniformi napoleoniche, conosciute nel 1800, durante l’occupazione e il saccheggio dei territori.

Nascono per scacciare gli spiriti avversi e avvicinarsi alla nuova stagione con un’esplosione di suoni e colori, che incarnano la magia del rinnovamento, tipica del Carnevale.

Dettaglio landzette Blogzine Cidac groscidac.eu/blog
IMG ZOOMABILE – dettaglio del costume di una landzette – Foto @E. Bredy

Peculiarità delle landzettes

Le landzettes sono ornate con ricami variopinti realizzati a mano, fiori assortiti, campanelli sonanti e specchietti luminosi. I costumi, in velluto, sono costituiti da pantalone, gilet, giacca a coda di rondine, camicia, cintura con campanelle o « gorgoilles » e cappello, al quale vengono applicati dei nastri colorati.

I colori dominanti delle landzettes

I colori dominanti delle vesti sono il rosso, il bianco e il nero. Seguono a ruota, il verde, il viola, il blu e l’arancio. Ogni colore racchiude  un significato particolare. Il rosso è il simbolo della forza e del vigore, che esorcizzano malefici e disgrazie; il bianco rappresenta la purezza e la primavera; mentre il nero simboleggia il buio delle lunghe notti invernali.

Ogni landzette conserva nelle mani un crine di cavallo, per rappresentare il vento che scaccia il freddo e gli spiriti maligni, preparando così l’arrivo della primavera e, dunque, della stagione propizia per l’agricoltura.

I visi sono nascosti da maschere, anticamente ricavate dalle cortecce degli alberi, sostituite oggi da materiali plastici, anche se vi sono segnali di ritorno all’utilizzo di maschere in legno.

Figure tipiche del Carnevale della Coumba Freida

A guidare il gruppo delle landzettes  c’è il portabandiera, che sventola con orgoglio il vessillo del Carnevale. Spesso ha il viso coperto da baffi e occhiali, simboli della sua autorità indiscussa. Il portabandiera viene seguito dai musicisti, i « joueurs », che suonano fisarmoniche e sax.

Durante la parata, si susseguono diverse figure iconiche della tradizione. Tra queste, troviamo l’orso, che, in pausa dal letargo, rappresenta ancora la primavera; il diavolo, con tanto di mantello rosso, corna e forcone; quindi le code dei muli, per allontanare le correnti distruttive.

I prodotti tipici

Scorcio di Doues Blogzine Cidac groscidac.eu/blog
IMG ZOOMABILE – Scorcio di Doues, nella Coumba Freida – Foto @Patafisik CC BY SA 4.0 DEED by Wikimedia

Il Carnevale della Coumba Freida offre anche un’occasione per degustare i prodotti tipici della zona, come il prosciutto crudo arricchito da spezie, il Vallée d’Aoste Jambon de Bosses DOP, la Motzetta  carne essiccata di bovino – o la tradizionale Fontina DOP. Il tutto abbinato ai numerosi vini tipici presenti nella regione.

Il nostro ipermercato espone tutti i prodotti citati , oltre a una serie di proposte dedicate ai festeggiamenti. Cogliamo l’occasione per augurare un buon Carnevale a tutti i nostri clienti.