You are currently viewing La festa di San Valentino
[:it]IMG ZOOMABILE - uno sguardo romantico per San Valentino - foto @Engin Akyurt by Pexels[:]
  • Auteur/autrice de la publication :
Romanticismo di San Valentino Blogzine Cidac groscidac.eu/blog
IMG ZOOMABILE – uno sguardo romantico per San Valentino – foto @Engin Akyurt by Pexels

Anche quest’anno abbiamo raggiunto la ricorrenza del 14 febbraio, giorno in cui cade la festa di San Valentino (che onora l’omonimo Vescovo e martire cristiano); la festa degli innamorati per tradizione.

La festa di San Valentino – origini

Ma chi era San Valentino? Il futuro martire nacque nel 176 d.C a Terni, in Umbria. Di origine patrizia, si convertì al cristianesimo e venne consacrato Vescovo della sua città all’età di ventitré anni da Papa Feliciano. Morì proprio il 14 febbraio del 273 d.C.

La leggenda della festa di San Valentino

La leggenda narra che Valentino fu giustiziato perché aveva celebrato il matrimonio tra una cristiana – Serapia – e un legionario pagano (romano) – Sabino. Dato che la giovane era malata, la cerimonia ebbe luogo in tutta fretta e gli sposi caddero in un sonno profondo, morendo insieme, subito dopo la benedizione di Valentino.

Dal rito pagano al rito cristiano

San Valentino festa dell'amore Blogzine Cidac groscidac.eu/blog
IMG ZOOMABILE – San Valentino festa dell’amore – foto @Jakob Owens by Unsplash

La Chiesa cristianizzò il rito pagano della fecondità, scegliendo come ricorrenza proprio la data di morte del martire, poi santificato.  A San Valentino si attribuì  così la capacità di proteggere i fidanzati e gli innamorati. Oggi è possibile offrire preghiere e candele a San Valentino nella Basilica di Terni, dove è sepolto.

La festa di San Valentino nel mondo

La festa di San Valentino è diventata la giornata emblema dell’amore, festeggiata tanto in Italia quanto nel resto del mondo.

Stati Uniti

Negli USA, per esempio, i festeggiamenti coinvolgono tutta la famiglia, perché San Valentino è considerata la festa di « chi si vuole bene« , in senso lato. In questo giorno, anche i bambini si divertono a scrivere graziosi biglietti e a preparare dolci da regalare ai genitori, ai compagni di classe e alle maestre.

Brasile

Cuore icona di San Valentino Blogzine Cidac groscidac.eu/blog
IMG ZOOMABILE – il cuore, icona e simbolo di San Valentino – foto @Suzy Hazelwood by Pexels

In sud America, invece, precisamente in Brasile, questa festa  è legata alla speranza di trovare marito per le donne nubili e si festeggia il 12 giugno, in onore di Sant’Antonio, protettore dei matrimoni. La tradizione vuole che le donne single portino con sé la statuetta del santo per tutto il giorno, affinché possa fungere da « calamita » per il futuro consorte.

Giappone

In Giappone sono le donne a essere protagoniste di questa festa; regalano cioccolatini agli amici, ai colleghi di lavoro o ai compagni di scuola, in segno di amicizia. Un mese dopo, il 14 marzo, si celebra invece il « White Day« . Saranno gli uomini a ricambiare il gesto, regalando alle loro partner, amiche o compagne, dei cioccolatini rigorosamente bianchi.

I « valentini »

Corner San Valentino in Cidac Blogzine Cidac groscidac.eu/blog
IMG ZOOMABILE – il corner dedicato da Cidac a San Valentino – Foto @E. Bredy

In Inghilterra e negli USA è sempre attuale lo scambio dei « valentini« , biglietti o poesie dedicati, per il giorno di San Valentino. Sono loro ad aver ispirato un buon numero di vignette del celebre Charles McSchultz, con protagonisti Charlie Brown e Snoopy.

Comunque abbiate deciso di festeggiare la ricorrenza, Cidac è rimasta al vostro fianco, con idee regalo diversificate, per contrappuntare i sentimenti nel giorno di San Valentino, icona d’amore condiviso.